Prematura scomparsa del Fr. M:. V:. Sebastiano Mancuso

I ricordi felici del tempo che abbiamo trascorso insieme inondano il nostro cuore addolorato e si trasformano in lacrime. Buono, onesto ed operoso, amato e stimato da tutti lascia sulla terra le tracce luminose delle sue grandi virtù. L’onestà fu il suo ideale, il lavoro la sua vita, la famiglia il suo affetto.
Noi FRATELLI ne serberemo nel cuore la memoria. Addio al nostro Fratello Maestro Venerabile Sebastiano Mancuso, che la terra ti sia lieve in questo tuo ultimo viaggio verso La Luce, possa tu giungere finalmente alla porta della conoscenza eterna.
I fratelli tutti della R:.L:. Giuseppe Mazzini All'O:. di Catanzaro.

www.grandeorienteitaliano.it

28.09.2019 – INNALZATE LE COLONNE DELLA “ALBERT EINSTEIN”

La città di Catanzaro si è arricchita di una nuova Loggia. Sabato 28 settembre, presso la Casa massonica del capoluogo calabrese, sono state innalzate le Colonne della Loggia “Albert Einstein”, nata, per gemmazione, dalla Rispettabile Loggia “Giuseppe Mazzini” (quest’ultima, amministrata dal Maestro Venerabile, nonché Primo Gran Sorvegliante, Marino).

La cerimonia è stata officiata dal Ser.mo e Pot.mo Gran Maestro, Tucci, affiancato dai suoi Aggiunti, Tancredi e Leone. Presenti, altresì, il Secondo Gran Sorvegliante, Tedesco; il Gran Segretario, Caserta; il Gran Tesoriere, Mancuso; il Gran Copritore Interno, Minicelli; il Presidente della Suprema Corte, Giglio.

A fare da cornice le Colonne del Tempio, gremite di Fratelli provenienti dai vari Orienti calabresi. Una fraterna agape bianca ha chiuso le celebrazioni.

Massoneria catanzarese si apre al territorio con la Festa delle Rose (Varie testate giornalistiche)

https://www.catanzaroinforma.it/notizia127423/Massoneria-catanzarese-si-apre-al-territorio-con-la-Festa-delle-Rose.html

http://www.cn24tv.it/news/193331/la-massoneria-catanzarese-si-apre-al-territorio-con-il-solstizio-d-estate-e-la-festa-delle-rose.html

https://www.zoom24.it/2019/06/28/la-massoneria-si-apre-al-territorio-celebrati-il-solstizio-destate-e-la-festa-delle-rose/

SOLSTIZIO D’ESTATE 2019: IL G.O.I. FESTEGGIA A CATANZARO

“Unità e Rinnovamento” sono le parole che hanno caratterizzato ed animato la celebrazione del Solstizio d’Estate, tenutasi, venerdì 21 giugno, negli spazi esterni di un noto locale estivo di Catanzaro Lido.

Ad organizzare l’evento ed officiare i Lavori è stata la Rispettabile Loggia “Giuseppe Mazzini”, guidata dal Maestro Venerabile, nonchè Primo Gran Sorvegliante, D. Marino.

Come da programma, alle ore 19.30, le porte del Tempio sono state aperte al mondo profano, per consentire a familiari ed amici dei Fratelli presenti di partecipate al tradizionale rituale della Festa delle Rose.

A fare da cornice il taglio della torta nei giardini della stessa struttura che ha ospitato l’evento. La cerimonia si è svolta alla presenza del Ser.mo e Pot.mo Gran Maestro, Nicola Tucci, e dei massimi vertici dell’Obbedienza, tra cui: i Gran Maestri Aggiunti, Tancredi, Leone e Costanzo (quest’ultimo anche nelle vesti di Sovrano Gran Commendatore del R.S.A.A.); il Secondo Gran Sorvegliante, Tedesco; il Gran Segretario, Caserta; il Gran Tesoriere, Mancuso; il Gran Copritore Interno, Minicelli; il Presidente della Suprema Corte, Giglio.